fbpx
Scroll Top

INNOVAZIONE SOCIALE

Il fascino del legno conquista i giovani

26 ottobre 2023 

A partire da gennaio, il Centro Consorzi di Sedico (Belluno) organizza una serie di laboratori gratuiti per under 35 dedicati alla lavorazione di questo materiale

A partire da gennaio, il Centro Consorzi di Sedico (Belluno) organizza una serie di laboratori gratuiti per under 35 dedicati alla lavorazione di questo materiale

391605054_1063341238442278_6462874791902817424_n

Sostenibile, versatile, elegante. Il legno è al centro di un rinnovato interesse da parte del mondo dell’interior design e dell’architettura. La funzionalità, abbinata al fascino estetico, rende questo materiale particolarmente apprezzato, e utilizzato, in diversi ambiti.

Dall’edilizia al packaging, dall’arredamento ai biocombustibili, il legno è protagonista di una filiera che – secondo le stime di Confartigianato – vale circa l’1% del Pil italiano: 39 miliardi di euro, il 4,5% del fatturato manifatturiero nazionale.

Proprio alla lavorazione di questo materiale sono dedicati i laboratori per under 35 che si svolgeranno a partire da gennaio presso il Centro Consorzi di Sedico (Belluno). L’iniziativa, sostenuta da Fondazione Cariverona con il bando Nuovo sviluppo 2022, rientra in un progetto di più ampio respiro – dal titolo L’artigianato del legno tra tradizione, produzione locale, innovazione e nuove tecnologie – e punta a rilanciare un settore chiave per l’economia, oltre che l’identità, locale.

391623698_1067034211406314_1767723222962523567_n

Il programma

Il programma delle lezioni Рche si svolgeranno di sera e saranno gratuite Р̬ articolato in tre percorsi:

  • Falegnameria base: da giovedì 11 gennaio 2024, dalle 17 alle 21 (24 ore)
  • Lavorazione del legno: da mercoledì 7 febbraio 2024, dalle 18 alle 22 (24 ore)
  • Lavorazione artistica del legno: da giovedì 7 marzo 2024, dalle 17.30 alle 21.30 (24 ore)

L’obiettivo dell’iniziativa, organizzata dal Centro Consorzi, è dare ai giovani l’opportunità di imparare una nuova professione e inserirsi in uno dei comparti storici dell’economia bellunese. Il legno è infatti uno dei simboli per antonomasia del territorio, strettamente collegato all’identità locale: a questo materiale è dedicato persino un festival, Belluno città del legno, in partenza sabato 28 ottobre.

358354107_1000652128044523_2182190185636397786_n

Un bando per lo sviluppo delle aree interne

Con il bando Nuovo sviluppo, Fondazione Cariverona favorisce il rilancio di aree marginali o interne. Le iniziative sostenute mirano a rafforzare lo sviluppo dei territori valorizzando il ricco patrimonio culturale, naturalistico e sociale locale.

Il progetto è stato presentato dal Centro Consorzi di Sedico e facilita, innanzitutto, l’inserimento lavorativo dei giovani in una provincia caratterizzata da un alto tasso di emigrazione. Punta, inoltre, a infondere nuova linfa vitale nell’artigianato bellunese, facendo leva sulla propensione all’innovazione tipica delle nuove generazioni.

L’obiettivo dell’iniziativa è creare un vero e proprio modello che, a partire dalla filiera del legno, possa poi essere esteso anche ad altri settori.

335493203_6484290841583116_7061654971731606040_n
Per scoprire il bando

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per ricevere la newsletter di Fondazione Cariverona. Lasciando i tuoi dati rimarrai aggiornato sui nostri bandi, iniziative ed eventi !