fbpx
Scroll Top

VISUAL ART COLLECTIONS MANAGEMENT AND CURATING

Il percorso di alta formazione dedicato agli studenti dell’Università di Verona, dell’Accademia di Belle Arti di Verona e IUSVE per acquisire competenze curatoriali

La Fondazione Cariverona da sempre si pone come punto di riferimento per le attività culturali dei territori in cui opera: in questo senso, la sua collezione d’arte si configura come primo potenziale soggetto di una relazione auspicabile tra l’arte e il territorio, con particolare attenzione ai giovani e alla didattica. 

La collezione si configura attualmente come un corpus vario e unico nel suo genere, una raccolta che spazia all’interno delle diverse epoche storiche e delle diverse correnti artistiche. Al collezionismo, Fondazione Cariverona affianca una serie di azioni volte a promuovere l’arte e la cultura in senso ampio e inclusivo.

Proprio in quest’ottica, il ciclo di workshop VISUAL ART COLLECTIONS MANAGEMENT AND CURATING permette di studiare, approfondire, mobilitare, valorizzare, rendere fruibili le opere della collezione e contemporaneamente coinvolgere attivamente i giovani grazie a un percorso di alta formazione che coinvolge direttori e curatori museali, direttori e curatori di fondazioni, critici e curatori indipendenti, realtà e professionisti di alto profilo nell’ambito della comunicazione e della grafica.

Il workshop è realizzato da Fondazione Cariverona in collaborazione con Urns Picta e in sinergia con l’Università di Verona, l’Accademia di Belle Arti di Verona e di IUSVE – Istituto Universitario Salesiano.

La collezione di Fondazione Cariverona viene messa a disposizione di un gruppo selezionato di studenti come materiale per fare esperienza sul campo, trasformandosi in un dispositivo di formazione empirico su cui i gruppi di lavoro possono sperimentare strategie di studio, curatela, allestimento, comunicazione e narrazione al pubblico intendendo l’arte in quanto oggetto e soggetto della ricerca, corpo vivo nella relazione con il territorio, veicolo per la creazione di comunità.

Il workshop è destinato agli studenti che svolgono percorsi di studi in beni culturali, arte, critica, museologia, museografia, mediazione culturale, grafica e comunicazione per la cultura e affini, in particolare è destinato agli studenti della Laurea Magistrale Interateneo in Arte dell’Università di Verona, agli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Verona e agli studenti IUSVE.

Il workshop unisce incontri in aula con tutor permanenti e ospiti scelti tra i professionisti del settore (curatori museali e curatori indipendenti, critici, addetti stampa, visual & digital designer etc) a sessioni laboratoriali in cui gli studenti vengono guidati nella costruzione di progetti curatoriali dalla selezione delle opere e il loro contestuale studio e schedatura, alla scrittura di un testo curatoriale sul progetto espositivo nel suo complesso, dalla realizzazione di un progetto allestitivo alla redazione di un comunicato stampa, dalla realizzazione di una campagna di comunicazione (dal piano editoriale alle grafiche alle strategie di comunicazione sui social) alla realizzazione di una pubblicazione digitale, imparando contemporaneamente a lavorare in team e a costruire progettualità complesse.

Maggiori informazioni sono disponibili alla pagina dedicata al workshop VISUAL ART COLLECTIONS MANAGEMENT AND CURATING.

Altri aggiornamenti

Infermiere di famiglia: a Sedico 70 persone fragili assistite in sei mesi

Attraverso l’introduzione di questa nuova figura, il progetto del Comune di Sedico punta a fornire un’assistenza socio-sanitaria a 360 gradi in grado di mettere in rete e valorizzare le risorse del territorio

Non sono emergenza: una nuova luce sul disagio degli adolescenti

La campagna comunicativa racconta la condizione giovanile attraverso un fotoreportage, un documentario e un report statistico per promuovere una narrazione alternativa del fenomeno

Bando STeP: insieme per la crescita sostenibile dei territori

L’iniziativa mette a disposizione 2 milioni di euro per progetti in grado di attivare e coinvolgere la comunità nella risposta ai bisogni locali

Da lineare a circolare: l’educazione del bando Format per un nuovo modello economico

L’iniziativa mette a disposizione 1,5 milioni di euro per progetti di formazione ed empowerment in grado di creare buone pratiche di produzione o consumo

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per ricevere la newsletter di Fondazione Cariverona. Lasciando i tuoi dati rimarrai aggiornato sui nostri bandi, iniziative ed eventi !