fbpx
Scroll Top

PUBBLICATO IL REGOLAMENTO DELLA SESSIONE EROGATIVA 2019

Un’opportunità per candidare iniziative non presentate sui Bandi 2019

Potranno essere presentate dal 16 settembre le istanze di contributo a valere sulla Sessione Erogativa 2019, con la quale Fondazione si pone l’obiettivo di valutare le iniziative progettuali non candidabili nei bandi tematici del 2019, consapevole della presenza nei territori di progettualità meritevoli di attenzione che diversamente non troverebbero possibilità di accesso ai contributi.

La Sessione Erogativa 2019 ha una dotazione complessiva pari a 1.200.000 euro. L’importo massimo richiedibile è pari a 50.000 euro e i progetti dovranno avere una quota di cofinanziamento pari almeno al 30% del costo complessivo di progetto.

I progetti presentati dovranno rientrare nei seguenti settori:

  • Volontariato, filantropia e beneficenza;
  • Assistenza agli anziani
  • Educazione, istruzione e formazione
  • Arte, attività e beni culturali

e potranno riguardare: (i) il potenziamento o l’attivazione di servizi; (ii) limitati interventi edili, di ristrutturazione, restauro o adeguamento o di messa a norma (giustificati da elaborati almeno allo stato di definitivo o stato equivalente); (iii) l’acquisto di beni strumentali, attrezzature e arredi.

Le richieste potranno essere inoltrate dalle ore 9.00 del 16 settembre 2019 fino alle ore 13.00 del 30 settembre 2019. Al fine di assicurare la possibilità di un’adeguata istruttoria, saranno ammesse alla valutazione, ai fini dell’erogazione dei contributi, le prime 80 domande pervenute.

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a visitare la pagina dedicata alla Sessione Erogativa 2019.

Altri aggiornamenti

CULTURAinDIGITALE a Mantova: scuole, aziende e musei per l’innovazione tecnologica

L’evento, che si terrà venerdì 19 aprile, mira a stimolare la riflessione sui processi creativi e digitali per la promozione del patrimonio locale

B_Hub: un acceleratore di idee per il futuro sostenibile del Monte Grappa

Tra i risultati raggiunti dal progetto, che ha coinvolto le nuove generazioni del territorio, il sostegno a 13 iniziative e l’attivazione di un tavolo di lavoro sul protagonismo giovanile

Il mio Paradiso: Dante profeta di speranza

Dal 19 aprile al 16 giugno torna, a Castel San Pietro, la mostra multimediale che aiuta a riscoprire l’attualità del Sommo Poeta attraverso i commenti di Franco Nembrini e le illustrazioni di Gabriele Dell’Otto

Progetto Vanga: educazione e arte per combattere la crisi climatica

Le esperienze creative e formative vissute negli ultimi due anni dagli studenti di Vicenza sono state raccolte e trasformate in format replicabili, ora a disposizione di insegnati, educatori e genitori

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per ricevere la newsletter di Fondazione Cariverona. Lasciando i tuoi dati rimarrai aggiornato sui nostri bandi, iniziative ed eventi !