fbpx
Scroll Top

PROGETTO RI.C.A.MO.

Tra luglio e agosto il Forte di Monte Ricco di Belluno si trasforma in un laboratorio artistico e culturale grazie al progetto di Ri.c.a.mo.

Trasformare il Forte di Monte Ricco, a Pieve di Cadore (Belluno), in un laboratorio culturale e artistico, anche con il coinvolgimento di bambini, adolescenti e giovani. È questo l’obiettivo del progetto di rigenerazione montana Ri.c.a.mo., voluto dalla Fondazione Centro Studi Tiziano e Cadore insieme ad altri partner e sostenuto da Fondazione Cariverona attraverso il bando Nuovo sviluppo 2022.

Tra luglio e agosto 2023 il suggestivo luogo, simbolo dell’area cadorina, ospiterà una serie di attività e workshop di land art aperti a cittadini e visitatori. Tra i tanti appuntamenti spiccano i laboratori di recitazione Attori per un giorno pensati per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni, a cura dell’architetto, attrice e insegnante Maura Fundone. L’iniziativa Gli echi del legno, organizzata dalla violinista Corinna Canzian, propone laboratori musicali e di canto nella natura per diverse fasce d’età. Da non perdere, poi, Le favole sonore – per bambini dai 6 ai 10 anni – nate dall’esperienza di Silvia Rinaldi, musicista, e Annamaria Marta, lettrice.

A inaugurare l’iniziativa è stato l’Atelier fondativo che, dal 25 giugno all’8 luglio, ha coinvolto gli alunni di alcuni licei artistici in un’esperienza formativa a 360 gradi con un laboratorio d’arte che ha intrecciato creatività, esperienze di gruppo, conoscenza della natura e valorizzazione della storia locale. Al termine del percorso, i giovani – sotto la guida dell’artista Maurizio Paccagnella e di alcuni professori e architetti del Politecnico di Torino – hanno ideato una serie di installazioni che verranno realizzate nell’area del forte nel 2024.

In questo modo, la rassegna proposta per l’estate 2023 mira a valorizzare il legame con il territorio e rafforzare l’identità locale, favorendo allo stesso tempo la coesione sociale e la crescita culturale della comunità, in particolare delle nuove generazioni.

QUI ulteriori dettagli sul programma di Ri.c.a.mo.
QUI un video di presentazione.

Altri aggiornamenti

CULTURAinDIGITALE a Mantova: scuole, aziende e musei per l’innovazione tecnologica

L’evento, che si terrà venerdì 19 aprile, mira a stimolare la riflessione sui processi creativi e digitali per la promozione del patrimonio locale

B_Hub: un acceleratore di idee per il futuro sostenibile del Monte Grappa

Tra i risultati raggiunti dal progetto, che ha coinvolto le nuove generazioni del territorio, il sostegno a 13 iniziative e l’attivazione di un tavolo di lavoro sul protagonismo giovanile

Il mio Paradiso: Dante profeta di speranza

Dal 19 aprile al 16 giugno torna, a Castel San Pietro, la mostra multimediale che aiuta a riscoprire l’attualità del Sommo Poeta attraverso i commenti di Franco Nembrini e le illustrazioni di Gabriele Dell’Otto

Progetto Vanga: educazione e arte per combattere la crisi climatica

Le esperienze creative e formative vissute negli ultimi due anni dagli studenti di Vicenza sono state raccolte e trasformate in format replicabili, ora a disposizione di insegnati, educatori e genitori

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per ricevere la newsletter di Fondazione Cariverona. Lasciando i tuoi dati rimarrai aggiornato sui nostri bandi, iniziative ed eventi !