Area formazione e ricerca

Disponibilità totali 2018: euro 8,6 milioni
  • 6,1 Bandi
  • 0,3 Progetti pluriennali
  • 2,2 Progettualità di iniziativa

Dati in milioni di Euro

1. Progettualità di iniziativa della Fondazione: budget assegnato 2,2 milioni di euro

1.1 Progetto La Tua Idea di Impresa: la Fondazione conferma il partenariato all’iniziativa promossa da Confindustria con il patrocinio del MIUR e diretta a promuovere la cultura di impresa negli istituti secondari di secondo grado. Il sostegno della Fondazione è riservato alle scuole che aderiranno all’iniziativa.

1.2 Progetto Up-Grade: il Progetto promosso dalla Fondazione in collaborazione con il Gruppo Pleiadi, giunto alla sua terza edizione, è finalizzato alla promozione di percorsi di educazione economico-finanziaria e di imprenditorialità per gli studenti delle scuole primarie e secondarie dei territori di riferimento.

1.3 Potenziamento delle attività di ricerca dei due Atenei presenti nei territori di riferimento: la Fondazione conferma l’impegno a favorire i percorsi di crescita e formazione post lauream attraverso il potenziamento delle attività di ricerca dei due Atenei presenti nei territori di storico riferimento: l’Università degli Studi di Verona e l’Università Politecnica delle Marche.

Nello specifico, in coordinamento con i due Atenei potranno essere attivate borse di dottorato di ricerca di durata triennale, borse post dottorato o posizioni di ricercatori di tipo A. Per l’attuazione di tale linea programmatica la Fondazione provvederà alla stesura e pubblicazione di specifiche Linee Guida.

1.4 Progetto Young Investigator Training Program. L’iniziativa promossa da ACRI, cui ha aderito a partire dal 2017 anche la Fondazione, mira a favorire l’avvio e/o il consolidamento di rapporti di collaborazione tra giovani ricercatori impegnati in strutture di ricerca all’estero e enti di ricerca italiani. In particolare si intende promuovere la partecipazione attiva di giovani ricercatori impegnati all’estero in congressi di rilevanza internazionale organizzati da enti di ricerca italiani. Per l’attuazione di tale iniziativa verrà promosso uno specifico bando destinato alle università, agli istituti di ricerca di natura pubblica e/o privata e ad altri enti di ricerca purché non aventi fini di lucro.

1.5 Tavoli partecipati. La Fondazione nel corso del 2018, tenendo conto dell’esperienza maturata con il Bando Cantiere Didattica 2017, intende promuovere un tavolo di confronto con le principali realtà del territorio dedicato al tema dell’innovazione e sperimentazione didattica, con un’attenzione particolare al disagio scolastico, all’orientamento in ingresso, all’inclusione educativa con l’obiettivo di ideare, e successivamente sperimentare nei territori, interventi strutturati e di sistema coerenti con le linee di azione condivise. La fase preliminare di confronto, approfondimento e di co-progettazione potrà prevedere il coinvolgimento di esperti esterni.

2. Bandi promossi dalla Fondazione: budget assegnato 6,1 milioni di euro

2.1 Bando Ricerca Scientifica. La Fondazione intende sostenere la ricerca di eccellenza in ambito scientifico, tecnologico, umanistico e sociale. In tal senso nel corso del 2018 si impegnerà in un’azione di coordinamento con le altre Fondazioni di origine bancaria del Triveneto per la definizione di un bando congiunto riservato agli enti di ricerca dei territori di riferimento finalizzati a sostenere programmi pluriennali innovativi che abbiano una ricaduta positiva in termini sia di sviluppo economico che di utilità sociale.

2.2 Bando Giovani e Mondo del Lavoro. Il Bando promosso dalla Fondazione intende sostenere progetti che siano diretti a migliorare l’occupabilità dei giovani e a creare per gli stessi qualificate esperienze professionali ed opportunità di inserimento lavorativo e/o auto-imprenditoriale. Le proposte progettuali potranno essere attuate sia in ambito scolastico che extra-scolastico e dovranno essere caratterizzate da precisi obiettivi e da un sistema di rilevazione e valutazione dei risultati raggiunti.

2.3 Bando Cantiere Nuova Didattica. La Fondazione sulla base degli esiti emersi dal Tavolo partecipato dedicato all’innovazione didattica promuoverà, nella seconda parte dell’anno, uno specifico bando, da veicolare con cadenza pluriennale, finalizzato ad avviare o potenziare sui territori di riferimento un numero limitato di iniziative di durata triennale promosse da una rete di scuole primarie e/o secondarie di primo grado. Le iniziative selezionate saranno accompagnate per la durata di un triennio, riservando ad esse un budget anche negli esercizi 2019 e 2020 ed associando alle stesse un sistema di monitoraggio in itinere e di valutazione finale.

2.4 Bando Giovani in Movimento. La Fondazione attiverà una collaborazione con la Fondazione Intercultura Onlus per favorire la mobilità all’estero degli studenti delle scuole superiori dei territori di riferimento. Verranno messe a disposizione, attraverso un bando promosso da Intercultura e finanziato dalla Fondazione, 5 borse di studio riservate a studenti degli istituti secondari di secondo grado delle province di Verona, Vicenza, Belluno, Ancona e Mantova per vivere e studiare all’estero per un periodo di 1 anno.

Le Azioni Trasversali a più Aree di Intervento

Risorse stanziate per il 2018: 5,0 milioni di euro

A fianco delle iniziative settoriali qui illustrate, nel 2018 troveranno attuazione alcuni programmi dalla forte connotazione intersettoriale ai quali sarà dedicato uno specifico budget a valere sul Fondo iniziative dirette, tra cui in particolare:

− Bando Azioni di Sistema per la Valorizzazione dei Territori. La Fondazione intende promuovere un bando finalizzato a selezionare progettualità di sistema nelle province di riferimento (Verona, Vicenza, Belluno, Ancona e Mantova), che siano indirizzate a valorizzare il territorio, creando identità, coinvolgimento, sviluppo, accessibilità e fruizione. Saranno in particolar modo premiate le iniziative che attiveranno logiche sistemiche, prevedano iniziative culturali, sociali e/o educative innovative, che si dimostrino concretamente sostenibili. Per la valutazione dei progetti pervenuti la Fondazione intende avvalersi del supporto di un comitato tecnico composto anche da esperti esterni.

Le date di pubblicazione dei Bandi promossi o co-finanziati dalla Fondazione saranno rese disponibili, e puntualmente aggiornate, alla sezione Bandi a partire dal 2018.

Di norma ogni singolo bando resterà attivo per un periodo pari a 2 mesi circa dalla data di emissione. In ogni caso le Linee Guida del Bando riporteranno esplicitamente data ed orario di scadenza, risorse dedicate, finalità, criteri di valutazione e vincoli di ammissibilità.