fbpx

PROGETTO ULISSE PER IL COMUNE DI VICENZA

Il camper dell’orientamento per aiutare i giovani della provincia di Vicenza a trovare la propria strada nel mondo del lavoro con modalità innovative


ULISSE ha come punto centrale la necessità di orientare i giovani andando loro incontro, anche fisicamente, per contrastare i fenomeni di dispersione. Per farlo si utilizza un camper, che percorrerà per due anni il territorio vicentino in varie tappe per offrire servizi di orientamento itineranti in luoghi strategici di aggregazione: scuole, associazioni, parrocchie, palestre etc.

Il progetto vuole coinvolgere non soltanto i giovani, ma tutti gli stakeholder del loro percorso educativo: genitori, insegnanti ed orientatori saranno coinvolti in attività ad hoc ed enti, istituzioni e tessuto produttivo verranno invitati partecipare attivamente al progetto per creare un raccordo territoriale e sociale.

Nelle tappe del camper sono previste attività di diverso tipo:

  • coaching per i giovani, sessioni di orientamento al lavoro incentrate sulla definizione dell’obiettivo professionale e sugli strumenti necessari per affacciarsi al mondo del lavoro;
  • workshop destinati ad adulti (docenti, formatori e familiari) per svilupparne la capacità di valorizzare gli interessi, le attitudini e le potenzialità dei giovani;
  • sessioni di gaming strutturate al fine di identificare le soft skills dei giovani attraverso il gioco;
  • CV Check, revisione individuale del curriculum vitae

Il progetto Ulisse non prevede solo orientamento itinerante ma anche incontri di coaching personalizzato con simulazioni di percorso di carriera, incontri con testimonial per creare un raccordo permanente tra giovani che si affacciano al mondo del lavoro e tessuto imprenditoriale e infine webinar, eventi di orientamento online ai quali è possibile partecipare semplicemente accedendo al sito all’orario prestabilito.

Il Camper dell’orientamento prenderà avvio nel mese di settembre 2019 e le prime quattro tappe, alle quali è già possibile iscriversi, saranno nel Comune di Nanto il primo settembre, al ViOff – Fuorisalone VicenzaOro il 20 settembre, nella sede della Fondazione Studi Universitari di Vicenza l’8 ottobre e nel Comune di Costabissara il 20 ottobre. Maggiori informazioni sugli appuntamenti, i percorsi e sulle iscrizioni sono disponibili sul sito del progetto.

Il progetto Ulisse è composto da una rete di partenariato tra Comune di Vicenza, Fondazione Emblema e i Comuni di Arcugnano, Costabissara, Creazzo, Dueville, Nanto e Quinto Vicentino ed è realizzato con un sostegno di Fondazione Cariverona di 380 mila euro nell’ambito del Bando Valore Territori. Ulisse prevede e incoraggia le adesioni di partner ulteriori, che vadano ad incrementare il network del progetto partecipando attivamente. Per entrare a far parte della rete sarà sufficiente mettersi in contatto con la segreteria di progetto.

Altri aggiornamenti

NUOVA SCADENZA PER LA TERZA EDIZIONE DEL CONCORSO M4NG

Posticipato al 28 febbraio 2021 il termine per presentare la domanda di partecipazione al concorso Music 4 the Next Generation

ITINERARI IN RETE: ALLA SCOPERTA DEL CADORE IN 36 EVENTI

Il progetto per celebrare i 600 anni della dedizione a Venezia con un calendario fra storia, arte e natura

IL PROGETTO RETI DI COMUNITÁ STUDIA L’IMPATTO DEL COVID-19

Adulti e adolescenti di 13 Comuni del distretto ovest dell’Ulss 8 Berica hanno partecipato all’indagine: per entrambi uno sguardo positivo sul futuro

I PRIMI RISULTATI DEL PROGETTO DI RICERCA COVID-19 ENACT

Procede rapidamente con promettenti risultati il progetto multidisciplinare di ricerca scientifica Conoscerlo per sconfiggerlo. Alleanza contro COVID-19 (ENACT) condotto dall’Università di Verona con il sostegno di Fondazione Cariverona