fbpx

TUTTI INCLUSI

Il nuovo bando dell’impresa sociale Con i Bambini a sostegno dei minori con disabilità e BES

Tutti inclusi è il nuovo bando di Con i Bambini promosso nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, sostenuto anche da Fondazione Cariverona, che si propone di garantire la piena partecipazione alla vita sociale e scolastica dei minori con disabilità in condizioni di povertà educativa. Il bando intende sostenere interventi innovativi e sperimentali che rimuovano o riducano le barriere, sia fisiche che culturali, nell’accesso a opportunità educative e ludiche, garantendo la piena inclusione dei minori in povertà che rientrino nella categoria della disabilità. Il bando nazionale mette a disposizione un ammontare complessivo di 15 milioni di euro di cui € 5.834.453 per l’Area del Nord Italia, € 2.639.713 per l’Area del Centro Italia ed € 6.525.834 per l’Area de Sud Italia e isole.

I minori con disabilità certificata nell’anno scolastico 2018/2019 erano circa 284.000, ossia il 3,3 per cento del totale degli iscritti. L’1,5 per cento di loro presentava una disabilità di tipo visivo, il 2,1 per cento di tipo uditivo, il 96,4 per cento di tipo psicofisico, che comprende molte e diverse fragilità riconosciute.

Pur promuovendo da decenni il principio del mainstreaming e della ‘scuola per tutti’, in Italia le barriere architettoniche e la mancanza di ausili specifici limitano di fatto l’accessibilità agli ambienti dell’apprendimento: solo il 2 per cento delle scuole dispone di tutti gli ausili senso-percettivi per gli alunni con disabilità sensoriali. La situazione presenta rilevanti gradi di complessità sull’intero territorio nazionale, nel nord il 43,6% delle scuole è risultato non accessibile per la presenza di barriere fisiche, dato che cresce al 45,8% nel centro sino al 49,9% del Mezzogiorno.

Come confermano anche i dati dell’Osservatorio #Conibambini, l’attivazione della didattica a distanza per far fronte all’emergenza sanitaria da Covid-19, ha aggravato la problematica: tra aprile e giugno 2020 oltre il 23 per cento degli alunni con disabilità (circa 70 mila) non ha preso parte alle lezioni.

I partenariati devono essere composti da almeno due organizzazioni di Terzo settore, di cui una con ruolo di “soggetto responsabile”. Gli altri partner possono appartenere anche al mondo della scuola, a quello delle istituzioni, dei sistemi regionali di istruzione e formazione professionale, dell’università, della ricerca e al mondo delle imprese.

Come nei precedenti bandi, è prevista la valutazione di impatto degli interventi che saranno selezionati, per valutarne l’efficacia e i cambiamenti generati sia sui destinatari sia sulle comunità di riferimento.

I progetti dovranno essere presentati esclusivamente online entro il 30 settembre 2022.

Maggiori informazioni alla pagina dedicata al Bando Tutti Inclusi sul sito della Con i Bambini

Altri aggiornamenti

ESITI BANDO INNOVAZIONE SOCIALE

Nei territori di riferimento verranno avviati 21 progetti di innovazione sociale con un sostegno economico di Fondazione di 3 milioni di euro

ESITI BANDO FORMAT 2022

Sostenuti 22 progetti diretti alla sensibilizzazione delle giovani generazioni sui temi della responsabilità ambientale e della sostenibilità

WHITE PROJECT BAND

40 artisti, cantanti, attori e ballerini al concerto organizzato per dire grazie alle associazioni di volontariato del territorio veronese

WEBINAR GUIDA ALL’EUROPROGETTAZIONE

PNRR, cultura e terzo settore al centro dei primi webinar di Europrogettazione IUSE in partnership con Commissione Europea

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per ricevere la newsletter di Fondazione Cariverona. Lasciando i tuoi dati rimarrai aggiornato sui nostri bandi, iniziative ed eventi !