fbpx

PROGETTO TRAIT D’UNION

Corso per operatori storico culturali con competenze di marketing del Territorio sostenuto dal Bando Cultura 2018

In partenza a fine gennaio il Corso per operatore storico culturale con competenze di marketing del territorio pensato per la formazione di un team di risorse che si occuperà della gestione turistica di alcuni siti storici presenti nel Comune di Sommacampagna e di Villafranca, oltre alla gestione delle attività di promozione degli stessi.

Il corso, della durata complessiva di 64 ore, si svolgerà presso Villa Venier a Sommacampagna e presso la sede della Biblioteca Comunale di Villafranca e al termine i partecipanti presenteranno un project work sui temi trattati. Il programma prevede lo sviluppo di competenze di gestione del turista, conoscenze della storia del sito, capacità di realizzare delle campagne di marketing volte alla promozione del sito e infine skills per la realizzazione di eventi in loco.

Gli obbiettivi formativi del corso sono molteplici: la raccolta di informazioni su fattori e aspetti del territorio di riferimento con la verifica delle tendenze di mercato e le offerte già presenti nell’area circostante; la definizione dell’immagine turistica del sito e la pianificazione di un’offerta sulla base delle peculiarità del sito e del target di riferimento; la realizzazione di azioni di promozione turistica con congiunta sensibilizzazione di soggetti istituzionali ed economici; per concludere la trasmissione e lo sviluppo di competenze qualificate e l’approfondimento di aspetti tecnici e contenutistici relativi al sito culturale.

Il corso si inserisce all’interno del progetto Trait d’Union, nato dalla volontà del Comune di Sommacampagna e del Comune di Villafranca di Verona mirato all’unione dei siti culturali dell’Ossario di Custoza e del Museo del Risorgimento di Villafranca. La creazione del Polo del Risorgimento, un museo diffuso che creai una collaborazione tra i territori è stato sostenuto da Fondazione Cariverona con un impegno contributivo pari a 44 mila euro, dal Comune di Sommacampagna con 36 mila euro e dal Comune di Villafranca per i restanti 10 mila euro.

La formazione è affidata alla cooperativa sociale I Piosi, che gestisce già l’Ossario e le visite guidate al sito e al museo multimediale, e a Penta Formazione che ha in precedenza formato le guide dell’Ossario e formerà anche i partecipanti al corso di operatore storico culturale.

Per avere maggiori informazioni sul progetto vi invitiamo a visitare la pagina dedicata

Il termine per le candidature è il 23 gennaio 2019.

Altri aggiornamenti

SESSIONE EROGATIVA 2019 – ESITI

Online i risultati del sostegno ai progetti selezionati tra quelli non candidabili sui bandi tematici 2019

ESITI BANDO CULTURA IN RETE

Online gli esiti del bando diretto a stimolare percorsi di crescita delle organizzazioni culturali meno strutturate

TORNA MUSIC 4 THE NEXT GENERATION

La terza edizione del contest dedicato alla promozione della cultura musicale

NATALE 2019 con la Cetra Barockorchester & Vokalensemble Basel

Tre appuntamenti per celebrare il Natale nelle province di Verona, Vicenza e Belluno