fbpx
Scroll Top

AVVIATA LA PROCEDURA DI NOMINA PER DUE MEMBRI DEL CONSIGLIO GENERALE DELLA FONDAZIONE

Le candidature possono essere presentate sino alle ore 17 del 19 novembre 2018

Il Consiglio Generale della Fondazione, nella seduta del 26 ottobre scorso, ha avviato il procedimento di nomina di due nuovi membri ai sensi dell’art. 9 comma 10 dello Statuto.

Un nuovo Consigliere sarà nominato, con decorrenza dal 6 febbraio 2019, “tra personalità eminenti, di chiara e indiscussa fama, che per professionalità, competenza ed esperienza nei campi di attività della Fondazione nonché nel campo del volontariato, possano efficacemente contribuire ai suoi scopi istituzionali”. Il Consiglio ha definito l’ambito di competenza specifica per questa nomina tra “persone con esperienza in campo imprenditoriale ed associativo”.

Un secondo Consigliere sarà nominato, con decorrenza dal 28 marzo 2019, “tra personalità eminenti, di chiara e indiscussa fama, che per professionalità, competenza ed esperienza nei campi di attività della Fondazione nonché nel campo del volontariato, possano efficacemente contribuire ai suoi scopi istituzionali”. Il Consiglio ha definito l’ambito di competenza specifica per questa nomina tra “persone che abbiano maturato esperienze significative anche internazionali nell’ambito della formazione nonché esperienze nell’ambito dell’assistenza e protezione sociale”.

Il termine per la presentazione delle candidature scade alle ore 17 del giorno 19 novembre 2018.

Gli interessati potranno far pervenire a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo [email protected] la propria manifestazione di disponibilità ad assumere la carica accompagnata dal Curriculum Vitae completo dei dati identificativi e delle esperienze maturate.

Gli avvisi delle procedura di nomina sono consultabili sul sito web della Fondazione alla pagina AVVISI.

Altri aggiornamenti

Foundation Open Factory: 10 progetti per potenziare il terzo settore

Le iniziative, sostenute dalla terza edizione del programma fondato sull’open innovation, sono state presentate giovedì 15 febbraio nella sede di Eataly a Verona

Mozart a Verona 2024: un’edizione da record

Oltre 11mila spettatori e il 90% degli eventi sold out per un festival che abbraccia tutta la città combinando musica, cultura e intrattenimento

Il Futuro che SìAmo: Risultati e Prospettive

L’evento si terrà venerdì 16 febbraio, alle 11, al Teatro Ristori di Verona: sarà una preziosa occasione per riflettere sul ruolo interpretato dalla Fondazione negli ultimi otto anni e per condividere alcune prospettive future

Bando Èstro: trasformare le idee dei giovani in realtà

Il progetto Tag Est mette a disposizione oltre 140mila euro per supportare iniziative ideate dalle nuove generazioni che vivono nell’Est veronese

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per ricevere la newsletter di Fondazione Cariverona. Lasciando i tuoi dati rimarrai aggiornato sui nostri bandi, iniziative ed eventi !