fbpx

PRESENTE. IL NUOVO PROGETTO PER LA MOLE VANVITELLIANA

Il Comune di Ancona avvia quattro percorsi che legano l’azione culturale al welfare

È  stato presentato nella Mole Vanvitelliana di Ancona il Progetto Presente sostenuto dalla Fondazione Cariverona con il Bando Valore Territori.

Già negli anni Novanta la Mole iniziò un lungo periodo di restauro e ripristino con l’aiuto della Fondazione, avviando importanti attività culturali. Oggi, il Progetto Presente del Comune di Ancona, insieme ai propri partner, introduce nuovi elementi fondamentali avviando quattro percorsi che legano l’azione culturale al welfare.

IL PROGETTO: WELFARE

Mica Mole!

La cooperativa sociale “Lavoriamo insieme” all’interno del progetto crea alla Mole un’impresa che si occupa di servizio al pubblico e di ristorazione con ragazzi con bisogni educativi speciali.

Inizio: estate 2019

Nuove tecnologie e giovanissimi

Grazie alla cooperazione con ASUR2 e con i servizi socio-sanitari comunali, Presente sviluppa un percorso dedicato ai giovani che corrono il rischio di dipendenza dalle nuove tecnologie.

Inizio: gennaio 2020

Accessibilità

Presente costruisce un team di lavoro, coordinato dal Museo Omero, che si occupi specificamente dell’accessibilità alla cultura, e dell’accessibilità per la cultura.

Inizio: gennaio 2020

Lavoro

Presente punta, nei tre anni di progetto, al coinvolgimento di almeno 10 giovani che avranno l’opportunità di misurarsi con il mondo del lavoro culturale.

IL PROGETTO: GLI SPAZI

Gli spazi della Mole Vanvitelliana vengono dati a noleggio o utilizzati per attività sostenute, organizzate o co-organizzate dal Comune. PRESENTE permette di migliorare sia la dotazione infrastrutturale degli spazi, sia l’interfaccia con gli utilizzatori, per rendere la Mole sempre più a portata di operatori, privati, organizzatori, artisti. In concreto:

  • aumenta l’agibilità di alcuni spazi, che diventano luoghi per eventi, mostre, incontri e spettacoli secondo le normative vigenti;
  • attrezza gli spazi con materiale audio-video per favorirne l’utilizzo;
  • installa il wi-fi nella maggior parte dei locali della Mole;
  • crea un’interfaccia on line e cartaceo con le schede tecniche di tutti gli spazi a disposizione e le loro caratteristiche;
  • individua un responsabile tecnico di progetto.Inizio: lavori in corso.

IL PROGETTO: LA CULTURA

Produzione e programmazione di mostre

Presente sostiene la grande mostra Terra Sacra, destinata a partire a gennaio 2020. La mostra ospiterà opere di Burri, Kounellis, Isgrò, Vitone, Pomodoro e molti altri, che affiancano idealmente e in alcuni casi concretamente opere antiche.

Prima di Terra Sacra e a fianco del progetto Presente, partirà la grande mostra diretta e curata dal Museo Omero e prodotta dal Museo e dal Comune per La Mole, dedicata a Bruno Munari e Maria Montessori (novembre 2019). Primavera 2020 sarà la primavera dedicata al femminile nell’arte e ospiterà la grande mostra fotografica di Letizia Battaglia, la più grande fotografa italiana, oltre ad esposizioni di dimensioni minori sempre dedicata all’arte al femminile.

Inizio: Munari Montessori, novembre; Terra Sacra, gennaio 2020; Letizia Battaglia, marzo 2020

Residenze

Presente finanzia attività di residenze artistiche pensate per La Mole, propone atelier e processi di creazione aperta, con possibilità di visite del pubblico, incontri, attività di audience development. Nel 2019, si inizia con gli atelier di tre artisti marchigiani, Daniele Bordoni, Chris Roccheggiani e Marta Palmieri, mentre dall’inizio del 2020 il progetto Presente lancerà call nazionali e internazionali per selezionare gli artisti da ospitare in residenza.

Inizio: Atelier: 28 agosto 2019 Call: febbraio 2020

Vincere i bandi

Presente istituisce alla Mole un “ambiente di co-progettazione” che, coadiuvato da una segreteria organizzativa e dotato di alcuni strumenti fondamentali, permette agli operatori del settore culturale (artisti, professionisti, enti, imprese, associazioni) di mettersi in relazione per capire se su uno specifico bando è possibile mettersi in rete, costruire partnership, affiancare competenze, e, quindi, aumentare le possibilità di finanziamenti.

Inizio: febbraio 2020

FUORI PROGETTO: I FESTIVAL, LE ATTIVITA’

Il progetto PRESENTE non si occupa di sostenere economicamente attività culturali specifiche come festival o spettacoli. Esso lavora, infatti, sul miglioramento del contesto generale, per permettere una crescita durevole e non sporadica di tutta la cultura della città e del territorio, a partire dalla Mole Vanvitelliana. I festival che oggi impegnano La Mole coprono sostanzialmente l’intero anno solare e sono in costante crescita.

Ai festival storici se ne sono aggiunti di nuovi che, grazie a PRESENTE, potranno godere di nuovi spazi, nuove infrastrutture, nuovi standard.

Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare il sito della Mole Vanvitelliana.

Altri aggiornamenti

SESSIONE EROGATIVA 2019 – ESITI

Online i risultati del sostegno ai progetti selezionati tra quelli non candidabili sui bandi tematici 2019

ESITI BANDO CULTURA IN RETE

Online gli esiti del bando diretto a stimolare percorsi di crescita delle organizzazioni culturali meno strutturate

TORNA MUSIC 4 THE NEXT GENERATION

La terza edizione del contest dedicato alla promozione della cultura musicale

NATALE 2019 con la Cetra Barockorchester & Vokalensemble Basel

Tre appuntamenti per celebrare il Natale nelle province di Verona, Vicenza e Belluno