fbpx
Scroll Top

ODINO – OFFICINE DI INNOVAZIONE

Percorsi formativi gratuiti di eccellenza e di auto-imprenditorialità per giovani dai 16 ai 30 anni del territorio veronese

Prende avvio ODINO, il progetto sostenuto dalla Fondazione con il Bando Giovani Protagonisti 2019 e dedicato alla creazione di competenze per i giovani nei settori della robotica e industria 4.0 (Officina di Verona) e per l’innovazione nel settore viti-vinicolo (Officina di Soave), grazie alla collaborazione tra Università di Verona, Amministrazione Comunale di Soave e Associazione SAFE, supportati dal Consorzio di Tutela vino Soave e Confindustria Verona.

ODINO lancia le sue attività a partire dal prossimo settembre, sarà attivo fino al termine del 2022, offrendo corsi di formazione brevi, gratuiti e pratici a ragazzi di età compresa tra i 16 e i 30 anni, con l’obiettivo di facilitarne l’inserimento nel mondo del lavoro. Tutti i corsi nascono dalle necessità delle aziende del territorio, e offrono quindi opportunità reali di trovare un lavoro nel settore.

Officina di Verona

Formazione di base e specialistica in ambito Industria 4.0 e robotica, networking con aziende high-tech e contaminazione tra giovani appassionati: questo e tanto altro è l’Officina di Verona, che ospita al suo interno una linea di produzione completamente automatizzata, riprodotta a scopi formativi.

Localizzata presso gli Ex Magazzini Generali di Verona (ICE-Lab), l’Officina è gestita direttamente dal Dipartimento di Informatica dell’Università di Verona.

Officina di Soave

Innovazione diffusa del settore viti-vinicolo quale attività trainante del territorio Est Veronese, l’Officina vede il suo quartier generale presso la bellissima cornice dell’Ex-Mulino a Soave. L’Officina organizza, insieme alle più importanti aziende del territorio e con il supporto del Consorzio di Tutela vino Soave e del Dipartimento di Biotecnologie dell’Università di Verona (sede di San Floriano), attività formative professionalizzanti nel settore viti-vinicolo. Inoltre favorisce la crescita di start-up e nuovi imprenditori, offrendo spazi di co-working gratuiti a Soave, supporto e consulenza e uno sportello informativo per i giovani che si approcciano al mondo del lavoro.

I corsi di formazione dei due competence center si rivolgono a tutte le tipologie di giovani di età compresa tra i 16 e i 30 anni. Le attività sono pensate per rispondere principalmente alle esigenze di studenti del triennio provenienti da istituti tecnici e professionali, giovani neodiplomati e neolaureati in cerca di lavoro o giovani lavoratori che vogliano riqualificare/rafforzare le proprie competenze nei settori del manifatturiero o viti-vinicolo.

La partecipazione ai corsi di formazione è gratuita, pertanto è possibile iscriversi dalle apposite sezioni pubblicate periodicamente sul sito del progetto e diffuse sui canali social di ODINO. Tutti i corsi di formazione sono a numero chiuso, troverete sul sito, per ogni corso, le modalità di accesso e selezione dei partecipanti.

La maggioranza dei corsi saranno organizzati in fasce orarie serali o nel fine settimana, per agevolare la partecipazione di ragazzi dopo l’orario scolastico o lavorativo. Alcuni corsi, per la loro specificità, saranno invece intensivi. I dettagli saranno disponibili sul sito https://progetto-odino.it/

Altri aggiornamenti

Bando Tutti inclusi: rimuovere barriere per liberare opportunità

L’impresa sociale Con i Bambini ha selezionato 25 progetti innovativi che promuovono la piena partecipazione di bambini e ragazzi con disabilità alla vita sociale e scolastica

FoodSeed: alla ricerca di nuove startup per innovare l’agroalimentare

Al via la seconda edizione del programma di accelerazione: l’obiettivo è sviluppare e consolidare nuove tecnologie che aiutino la filiera a rispondere alle tante sfide di oggi

Foundation Open Factory: 10 progetti per potenziare il terzo settore

Le iniziative, sostenute dalla terza edizione del programma fondato sull’open innovation, sono state presentate giovedì 15 febbraio nella sede di Eataly a Verona

Mozart a Verona 2024: un’edizione da record

Oltre 11mila spettatori e il 90% degli eventi sold out per un festival che abbraccia tutta la città combinando musica, cultura e intrattenimento

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per ricevere la newsletter di Fondazione Cariverona. Lasciando i tuoi dati rimarrai aggiornato sui nostri bandi, iniziative ed eventi !