fbpx

NATALE 2019 con la Cetra Barockorchester & Vokalensemble Basel

Tre appuntamenti per celebrare il Natale nelle province di Verona, Vicenza e Belluno

Un evento imperdibile nel segno della tradizione!
Con il progetto Fondazione Cariverona Cultura la nostra Fondazione sostiene anche quest’anno il tradizionale ciclo di appuntamenti per celebrare il Santo Natale nelle province di Verona, Vicenza e Belluno.
L’esecuzione è affidata a La Cetra Barockorchester & Vokalensemble Basel diretta da Andrea Marcon, che eseguirà l’opera MessiahHWV 56 di Georg Frederich Händel.
Chi si dispone all’ascolto del Messiah potrà vivere un evento unico, in cui tutto della persona viene coinvolto e provocato.
La Cetra gode del successo internazionale grazie a concerti acclamati e viene diretta da Andrea Marcon, uno dei più famosi musicisti e specialisti nel campo della musica antica e della musica classica, la cui collaborazione con l’Orchestra barocca La Cetra è iniziata sin dal 1999, con il primo concerto in assoluto dell’ensemble. Dal 2009, in veste di direttore artistico, accompagna l’ensemble da un successo all’altro, tra le altre cose con produzioni acclamate di opere e balletti in collaborazione con il Teatro di Basilea.

L’ingresso è come sempre gratuito, fino ad esaurimento posti.

VERONA
Lunedì 16 dicembre 2019 – ore 20.30
Cattedrale di Santa Maria Assunta – Duomo di Verona

VICENZA
Martedì 17 dicembre 2019 – ore 20.30
Cattedrale di Santa Maria Annunciata – Duomo di Vicenza

BELLUNO
Mercoledì 18 dicembre 2019 – ore 20.30
Cattedrale di San Martino – Duomo di Belluno

Altri aggiornamenti

SESSIONE EROGATIVA 2019 – ESITI

Online i risultati del sostegno ai progetti selezionati tra quelli non candidabili sui bandi tematici 2019

ESITI BANDO CULTURA IN RETE

Online gli esiti del bando diretto a stimolare percorsi di crescita delle organizzazioni culturali meno strutturate

TORNA MUSIC 4 THE NEXT GENERATION

La terza edizione del contest dedicato alla promozione della cultura musicale

GLI ITALIANI E LA POVERTÀ EDUCATIVA MINORILE

Presentati i dati dell’indagine condotta dall’impresa sociale Con i Bambini