fbpx

SESSIONE EROGATIVA 2019 – ESITI

Online i risultati del sostegno ai progetti selezionati tra quelli non candidabili sui bandi tematici 2019

Il Consiglio di Amministrazione di Fondazione Cariverona ha deliberato per la Sessione Erogativa chiusa il 30 settembre 2019 il sostegno a 39 progetti provenienti dalle cinque province di riferimento con un impegno complessivo pari a 1,2 mln di euro.

Con questa attività la Fondazione si pone l’obiettivo di sostenere, nei limiti del plafond di risorse stanziate, le iniziative progettuali non candidabili nei bandi tematici del 2019, consapevole della presenza nei territori di progettualità meritevoli di attenzione che diversamente non troverebbero possibilità di accesso ai contributi.

I progetti sostenuti rientrano nei seguenti settori:

  • 14 nel Volontariato, filantropia e beneficenza;
  • 6 nell’Assistenza agli anziani
  • 10 nell’Educazione, istruzione e formazione
  • 9 nell’Arte, attività e beni culturali

Per le province venete sono stati sostenuti 30 progetti così suddivisi: 15 per la provincia di Verona, 9 per la provincia di Vicenza e 6 per la provincia di Belluno. Per la provincia di Ancona invece i progetti sostenuti sono 7 mentre per la provincia di Mantova 2.

Scopri nel dettaglio tutti i progetti sostenuti visitando la pagina dedicata agli esiti.

Altri aggiornamenti

NUOVE COMPETENZE PER LA DIDATTICA

Grande partecipazione degli insegnanti al progetto Master Class; ampliato l’impegno di Fondazione Cariverona per la realizzazione delle sessioni formative in diretta streaming

BANDO GIOVANI IN MOVIMENTO 2020

Ritorna il bando per favorire la mobilità internazionale tra le giovani generazioni attraverso 10 borse di studio per studenti provenienti dai nostri territori di riferimento

INSIEME – IL NUOVO CENTRO PER LE FAMIGLIE DI MANTOVA

Un progetto di welfare partecipato per mettere al centro i bisogni delle famiglie mantovane

ODINO – OFFICINE DI INNOVAZIONE

Percorsi formativi gratuiti di eccellenza e di auto-imprenditorialità per giovani dai 16 ai 30 anni del territorio veronese