fbpx

CI STO? AFFARE FATICA – CONVEGNO NAZIONALE

Giovedì 13 maggio l’evento online sull’esperienza, la storia e le prospettive future del progetto sostenuto da Fondazione Cariverona

Si terrà online, giovedì 13 maggio, il Convegno nazionale del progetto Ci Sto? Affare Fatica, programma educativo e formativo che valorizza l’impegno delle giovani generazioni dei territori di Vicenza, Verona e Ancona, sostenuto da Fondazione Cariverona dal 2019.

Il Convegno, a cui si potrà partecipare previa iscrizione qui   ha due obiettivi: fare il punto dell’esperienza, della storia, delle prospettive future del progetto e, soprattutto, del significato che può portare all’interno di una riflessione più ampia sulle politiche giovanili e lo sviluppo di comunità; Promuovere l’esperienza nei territori interessati, nella logica di un’amministrazione condivisa tra pubblico e privato delle politiche sulle comunità e sulle giovani generazioni in particolare.

Al Convegno, organizzato con la collaborazione di Fondazione Cariverona, parteciperanno: Regione Veneto e Regione Marche, e gli enti ed imprese, operatori del pubblico e del privato sociale, che hanno contribuito al progetto sino ad ora, oltre ad una rappresentanza dei territori (ragazzi, tutor, handymen) che hanno partecipato al programma in questi anni.

L’esperienza sarà narrata dalla voce dei protagonisti e dallo sguardo professionale dei partner culturali del progetto:

– Fondazione Ca’ Foscari, per l’indagine SROI condotta sul progetto e per il senso culturale che la anima;

– Il Minotauro, per la logica evolutiva di progetti come “Ci sto” nella vita di un adolescente di oggi;

– Rete Metodi, per sottolineare le eventuali connessioni di “Ci sto” con teorie e pratiche di sviluppo di comunità;

– LabSus, per le proposte e le riflessioni innovative sul tema dei beni comuni e della loro amministrazione condivisa, e sulla collaborazione tra pubblico e privato nei territori;

– Animazione Sociale, per la capacità di tenere insieme uno sguardo complesso e non settorializzato sui bisogni dei territori e delle comunità.

IL PROGRAMMA

13 maggio 2021, 10.00 – 17.00

10.00 – 11.15
“Ci sto? Affare fatica!”, la storia, le voci, le pratiche
video introduttivo
intervento dei ragazzi, dei tutor, degli handymen, di Assessori e operatori che hanno reso possibile il progetto
Intervento di Fabiana Dadone, Ministra Politiche Giovanili
intervento di Regione Veneto
intervento di Regione Marche
intervento di Fondazione Cariverona

11.30 – 13.00
Lo sviluppo di Comunità, con Ennio Ripamonti (Rete Metodi)
La metodologia SROI, con Alessandro Caputo (Fondazione “Ca’ Foscari”)
L’approccio evolutivo integrato, con Katia Provantini (Il Minotauro)
La cura dei beni comuni e l’amministrazione condivisa, con Pasquale Bonasora (LabSus)
Il lavoro sociale educativo, con Franco Floris (Animazione Sociale)
facilita i lavori Barbara di Tommaso

14.30 – 17.00
Gruppi di lavoro tematici per operatori, a scelta sui riferimenti culturali
Lo sviluppo di Comunità
La metodologia SROI
L’approccio evolutivo integrato
La cura dei beni comuni e l’amministrazione condivisa
Il lavoro sociale educativo

IL PROGETTO

Ci sto? Affare fatica! l’iniziativa nata nel 2016 nel territorio bassanese con capofila la Cooperativa sociale Adelante e che a partire dal 2019 grazie al supporto della Fondazione Cariverona si è rafforzata e diffusa in altri territori della provincia diVicenza con Cooperativa Radicà oltre che a Verona (con i partner cooperative Energie Sociali, Albero e Areté) e nella provincia di Ancona (CSV Marche), incontrando in tutti i territori la stretta collaborazione delle Amministrazioni pubbliche locali.

“Ci sto? Affare fatica” è un progetto, rivolto ai ragazzi di età compresa tra i 14 e i 19 anni, che intende recuperare il prezioso contributo educativo e formativo dell’impegno e della fatica, stimolando gli adolescenti a valorizzare al meglio il tempo estivo attraverso attività concrete di volontariato, cittadinanza attiva e cura dei beni comuni.

I giovani partecipanti sono coinvolti, nei mesi estivi, in una serie di attività settimanali dedicate alla cura del bene comune: dalla pulizia del centro storico e delle vie dei quartieri, alla manutenzione dei parchi giochi, alla tinteggiatura di giostre, staccionate, aule di scuole materne, elementari e medie, e moltissimo altro ancora. Una movimentazione a tutti i livelli che riempirà di entusiasmo e significato l’estate dei ragazzi delle tre province aderenti al progetto, raggruppati in squadre miste di dieci elementi.

Scopri di più sul progetto qui

Altri aggiornamenti

ENACT – Conoscerlo per sconfiggerlo

Presentato al Teatro Ristori il bilancio del progetto dell’università di Verona sostenuto dalla Fondazione Cariverona

KUM! FESTIVAL

“Come ripartire. Cantieri” è il titolo dell’edizione 2021 del festival anconetano sostenuto da Fondazione Cariverona

INSIEME 2020

Online la nuova edizione del nostro Bilancio di Missione in formato magazine

HOW MANY LANDSCAPES?

Inaugura sabato 16 ottobre nella sede di Fondazione Cariverona la mostra fotografica curata da Carlo Sala in collaborazione con Urbs Picta

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per ricevere la newsletter di Fondazione Cariverona. Lasciando i tuoi dati rimarrai aggiornato sui nostri bandi, iniziative ed eventi !