fbpx

FONDAZIONE CARIVERONA ADOTTA LO SMART WORKING, CHIUSA LA SEDE, LE ATTIVITÀ PROSEGUONO

Fondazione Cariverona adotta lo smart working e chiude la sede, garantendo i servizi e lo svolgimento delle attività

Fondazione Cariverona adotta lo smart working e chiude la sede, garantendo i servizi e lo svolgimento delle attività.

Gli uffici della Fondazione di via Forti 3/a in Verona resteranno chiusi al pubblico, sino a nuova comunicazione, a causa dell’emergenza sanitaria in corso, ma l’intera struttura continuerà a garantire i servizi principali e lo svolgimento delle attività in modalità smart working. Anche gli Organi della Fondazione proseguiranno le loro attività in via telematica, assicurando così la continuità nelle decisioni che sono rilevanti per i territori di riferimento.

In un momento così complesso, siamo consapevoli che ciò che facciamo insieme a tutti voi, è importante per il bene delle nostre comunità. L’innovazione digitale e la tecnologia ci permettono ora di riorganizzarci svolgendo il nostro lavoro, ognuno da postazione remota. Siamo a disposizione con diverse modalità di contatto: dalla posta elettronica, ai telefoni a cui potremo rispondere grazie a sistemi di chiamata deviata.

Già nelle scorse settimane parte dello staff della Fondazione aveva cominciato a lavorare in smart working per arrivare pronti in caso di eventuali decisioni che ulteriormente potessero contribuire alla salvaguardia della salute delle persone che vivono nei nostri territori.

Negli ultimi anni abbiamo adottato una piattaforma informatica che ci consente di operare da remoto con una contenuta limitazione della operatività. La Fondazione potrà così continuare a svolgere la propria funzione grazie ai mezzi tecnologici oggi a disposizione.

Faremo davvero tutto il possibile nel continuare con il nostro impegno.

Altri aggiornamenti

NUOVA SCADENZA PER LA TERZA EDIZIONE DEL CONCORSO M4NG

Posticipato al 28 febbraio 2021 il termine per presentare la domanda di partecipazione al concorso Music 4 the Next Generation

ITINERARI IN RETE: ALLA SCOPERTA DEL CADORE IN 36 EVENTI

Il progetto per celebrare i 600 anni della dedizione a Venezia con un calendario fra storia, arte e natura

IL PROGETTO RETI DI COMUNITÁ STUDIA L’IMPATTO DEL COVID-19

Adulti e adolescenti di 13 Comuni del distretto ovest dell’Ulss 8 Berica hanno partecipato all’indagine: per entrambi uno sguardo positivo sul futuro

I PRIMI RISULTATI DEL PROGETTO DI RICERCA COVID-19 ENACT

Procede rapidamente con promettenti risultati il progetto multidisciplinare di ricerca scientifica Conoscerlo per sconfiggerlo. Alleanza contro COVID-19 (ENACT) condotto dall’Università di Verona con il sostegno di Fondazione Cariverona