fbpx

BANDO LIBERI DI CRESCERE

Il nuovo bando nazionale della Con i Bambini per sostenere progetti a favore dei figli minorenni di persone detenute

Liberi di crescere” è il nuovo bando di Con i Bambini promosso nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile sostenuto dalle fondazioni di origine bancaria. Obiettivo dell’iniziativa è sostenere progetti a favore dei figli minorenni di persone detenute, mettendo a disposizione complessivamente 10 milioni di euro.

Attraverso questo bando Con i Bambini si propone di promuovere processi di crescita e di integrazione sociale dei minorenni figli di detenuti e di garantire la continuità del legame affettivo con i genitori che vivono la condizione detentiva, arginando gli effetti negativi prodotti dalla separazione all’interno del contesto familiare.

Secondo le statistiche del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria (DAP) del Ministero della Giustizia, al 31 dicembre 2021 la popolazione carceraria ammontava a 54.134 detenuti (2.237 di genere femminile) dei quali 24.908 genitori. Considerando il numero di detenuti genitori e il numero di figli per ciascuno di essi, si stima che approssimativamente, in Italia fossero circa 56.000 le persone di minore età coinvolte in situazioni di detenzione genitoriale.

I progetti finanziati dovranno assicurare l’accesso a eque e significative opportunità di socializzazione e di integrazione ai minorenni con almeno un genitore detenuto, mediante percorsi di accompagnamento socio-educativo, di inclusione scolastica ed extra-scolastica, di costruzione di progetti di sviluppo personale e di protagonismo dei ragazzi e ragazze stessi.

Il partenariato deve essere composto da almeno tre organizzazioni, con un ente di terzo settore in qualità di responsabile. I partner possono appartenere, oltre che al mondo del terzo settore e della scuola, anche a quello delle istituzioni, dei sistemi regionali di istruzione e formazione professionale, dell’università, della ricerca e al mondo delle imprese. Salvo nel caso la proposta preveda l’avvio di una nuova casa famiglia protetta, il partenariato deve includere l’istituto penitenziario con il quale si collaborerà per l’individuazione dei beneficiari e l’implementazione delle attività progettuali.

Le proposte di progetto devono essere presentate esclusivamente on line, tramite la piattaforma Chàiros, raggiungibile tramite il sito internet dedicato, entro il 10 febbraio 2023.

Altri aggiornamenti

UPSKILL BELLUNO E ANCONA

Al via alla seconda fase del progetto in collaborazione con Upskill 4.0 dedicata ai territori del bellunese e dell’anconetano

HACKATHON “UNA SERRA SPERIMENTALE PER IL TERRITORIO”

A Mantova l’Hackathon per le soluzioni creative nei processi di innovazione connessi allo sviluppo delle competenze dei giovani

VOCI OLIMPICHE: L’ALCINA IN ONDA SU RAI 5

Giovedì 17 novembre su Rai5 in onda l’Alcina di Händel registrata al Teatro Olimpico di Vicenza con i vincitori del concorso Voci Olimpiche

BANDO COSTRUIRE FUTURO

Il nuovo Bando dedicato ad azioni di policy building per le comunità

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per ricevere la newsletter di Fondazione Cariverona. Lasciando i tuoi dati rimarrai aggiornato sui nostri bandi, iniziative ed eventi !