fbpx
Scroll Top

ARCHEOPAESAGGIO DEL CONERO

Un viaggio nel Parco del Conero grazie alla realtà aumentata di Oculus

L’Ente Parco del Conero è impegnato nella valorizzazione del comparto culturale ed artistico e del patrimonio di risorse archeologiche di età picena ritrovate nel proprio territorio. Il progetto Archeopaesaggio al Conero, nuovi spazi e nuove pratiche per scoprire e conservare il territorio del Parco, avviato nel 2018 e sostenuto da Fondazione Cariverona, va proprio in questa direzione.

Grazie alla collaborazione con il Laboratorio Digital Heritage che fa riferimento al Corso di Laurea in Architettura dell’Università Politecnica delle Marche, è stata realizzata l’applicazione 3D sotto la Direzione scientifica della Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio delle province di Ancona e Pesaro Urbino e della Direzione Regionale Musei Marche, fruibile attraverso un Oculus per vivere l’esperienza immersiva nel patrimonio archeologico.

L’applicazione s’inserisce nel piano di sviluppo dell’attrattiva turistica, intercettando target diversi a partire dai più giovani. Ciascuno dei 10 Oculus in dotazione al Parco saranno a disposizione dei visitatori interessati a questa nuova esperienza.

La realizzazione di un Archeodromo è la ricostruzione di una casa picena a scala reale attraverso pratiche di archeologia sperimentale: attività ludico – didattiche di archeo-agricoltura e archeo – artigianato tramite la realtà 3D con tour virtuali, per dare vita ad un percorso tematico ampio che comprenderà l’Antiquarium Statale di Numana, l’Area Archeologica “I Pini” di Sirolo ed il Centro Visite del Parco.

Il progetto, promosso dall’Ente Parco Regionale del Conero, vede coinvolti oltre al capofila l’Ente Parco Regionale del Conero, la Soc. Coop. Sociale Onlus Opera che gestisce la struttura del Centro Visite del Parco ed il connesso Centro di Educazione Ambientale Cea, i Comuni di Sirolo, Numana e Camerano, la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle Marche, l’Antiquarium Statale di Numana, il Museo Tattile Statale Omero e l’Associazione Riviera del Conero e Colli dell’Infinito.

Maggiori informazioni al sito dedicato.

Altri aggiornamenti

Cambiare il mondo uno scambio (interculturale) alla volta

Si è tenuta ieri la cerimonia di consegna delle borse di studio Intercultura che permetteranno a 11 studenti di talento di trascorrere il prossimo anno scolastico in Paesi dell’America Latina, dell’Europa e dell’Asia

Bando Welfare generativo: risposte concrete per combattere le nuove povertà

L’iniziativa da 3 milioni di euro sostiene azioni che – grazie al coinvolgimento e all’ascolto delle comunità e alla partecipazione dei destinatari finali dei servizi – soddisfino con maggior efficacia i bisogni locali

Tavolo di innovazione: quali sono i bisogni del terzo settore?

L’evento, firmato Foundation Open Factory, è in programma per venerdì 25 giugno in Fondazione: sono invitati tutti gli enti interessati a trovare risposte originali alle proprie esigenze

Formazione gratuita per nuove competenze digitali e soft skills

Iniziano i primi 23 corsi sostenuti dal bando Prospettive del Fondo per la Repubblica Digitale per donne e uomini disoccupati o inattivi tra i 34 e i 50 anni

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per ricevere la newsletter di Fondazione Cariverona. Lasciando i tuoi dati rimarrai aggiornato sui nostri bandi, iniziative ed eventi !