fbpx

IL SOSTEGNO PSICOLOGICO È “A CASA CON TE”

Caritas Diocesana Vicentina e Associazione Diakonia onlus sempre prossime alle persone in condizione di maggiore fragilità

Mai come in questo periodo, segnato dalla difficile esperienza dell’epidemia da coronavirus, assume una particolare importanza ilsostegno psicologico per singoli, coppie o famiglie che si trovano in difficoltà. Ma come fare ora che sono giustamente sospese tutte le attività che prevedono un contatto diretto tra persone?

“È importante comunque curare i legami, mantenendo attive le relazioni tra le persone e le connessioni con il mondo esterno, malgrado la condizione di isolamento – spiega Serena Bimbati, psicologa psicoterapeuta responsabile del Servizio di Sostegno Psicologico di Caritas Diocesana Vicentina, attivo fin dal 2008 – e per questo,  nonostante le interruzioni delle attività di front office, il servizio è tuttora attivo al numero 345-3685234, dal lunedì al venerdì, dalle 14 alle 20, o tramite l’email [email protected]. In questo periodo, in cui le disposizioni ministeriali sanciscono misure restrittive a tutta la popolazione, alcune persone si trovano a vivere tale condizione con maggiore fragilità: anziani, uomini e donne sole, migranti, individui senza una rete di sostegno familiare o sociale. È a loro che il Servizio di sostegno psicologico vuole offrire un’ulteriore occasione di prossimità, grazie alla costruzione di una Comunità che sia in grado di sostenersi reciprocamente nel bisogno, ‘distanti ma vicini’”.

È da qui che nasce il progetto “A casa con te”, che può contare anche su una capillare rete territoriale. “Sono i nostri Centri di Ascolto delle Caritas Parrocchiali – continua Serena Bimbati -, sempre attenti a chi è in condizione di bisogno sul proprio territorio. Molti di loro stanno tuttora coltivando le relazioni, nel rispetto dei provvedimenti ministeriali, con le persone conosciute nelle settimane o mesi precedenti. Alcune di queste situazioni richiedono talvolta un ascolto più specialistico, ed è a questo punto che interviene il Servizio di sostegno psicologico. Grazie dunque anche alla rete dei volontari, vogliamo offrire un’opportunità di ascolto, vicinanza e relazione telefonica a chi, in questo periodo, è solo o si sente solo. Caritas Diocesana Vicentina ed Associazione Diakonia Onlus sono ‘A casa con te’perché essere Caritas oggi significa vivere il mandato di missione, favorendo esperienze di comunione e prossimità sul territorio”.

Fondazione Cariverona sostiene il progetto “In cammino verso l’autonomia” realizzato dall’Associazione Diakonia onlus con l’obiettivo di superare la logica meramente assistenziale, instaurando prassi proattive, che stimolino le persone ad essere protagoniste responsabili del loro percorso di reinclusione sociale mediante l’attivazione e la messa in campo delle loro risorse personali, professionali, relazionali.

Altri aggiornamenti

NUOVI INCORAGGIANTI RISULTATI DALLA RICERCA

Il progetto scientifico coordinato dall’Università di Verona sul ruolo della proteina DAB 2 apre nuovi scenari terapeutici per la cura di diverse neoplasie

LA FORMAZIONE DEI NUOVI PROTAGONISTI DEL SOCIALE

Il Disability Navigator, una figura professionale nata per concretizzare l’inclusione dei giovani con disabilità, sostenuta con il Bando Welfare & Famiglia

C-Art-Off-Line

Il nuovo progetto di ARTE PORTA A PORTA di Fondazione Cariverona con la curatela di Mirko Rizzi per la valorizzazione delle attività culturali

MASTERCLASS

Il nuovo percorso di formazione dedicato ai docenti ideato da Pleiadi e sostenuto da Fondazione Cariverona