fbpx
Scroll Top

A Venezia le opere di Gino Rossi della collezione di Fondazione Cariverona

Dal 23 febbraio al 20 maggio 2018 l’esposizione dove dialogheranno le collezioni di Fondazione Cariverona e Ca’ Pesaro

Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna ospiterà a Venezia dal 23 febbraio al 20 maggio 2018 una mostra dedicata a Gino Rossi, artista tra i più interessanti dell’avanguardia veneziana che proprio a Ca’ Pesaro ha trovato il suo centro nei primi anni del ‘900.

Curata da Luca Massimo Barbero ed Elisabetta Barisoni, Gino Rossi a Venezia vuole restituire la forza e l’ampiezza dell’innovazione nata e cresciuta a Ca’ Pesaro dal 1908 fino ai primi anni venti, attraverso lo sguardo di uno dei suoi protagonisti. La mostra si inserisce all’interno di un rinnovato interesse per la figura di questo artista, a 70 anni dalla sua scomparsa.

Il percorso esporrà alcuni capolavori di Gino Rossi, realizzati nel corso di una carriera artistica breve eppure intensissima: alle opere di Ca’ Pesaro si affiancherà il nucleo di significativi lavori raccolti e conservati nella collezione di Fondazione Cariverona.

Il percorso espositivo sarà arricchito da un catalogo edito da Marsilio con i testi dei curatori, a cui si affiancheranno le schede delle opere e un saggio di Nico Stringa, che a Gino Rossi ha dedicato una lunga e approfondita ricerca filologica e storica.

Gino Rossi a Venezia ripercorrerà la vita artistica del pittore attraverso alcuni dei suoi capolavori più significativi. Allo stesso tempo la mostra sarà occasione per mettere a confronto queste opere con quelle dei contemporanei capesarini e per sottolineare ancora una volta la forza espressiva e la personalità unica e dirompente di Rossi. L’esposizione sarà infine un momento unico per rivivere la vicenda dell’Opera Bevilacqua La Masa e le collezioni della Galleria Internazionale d’Arte Moderna attraverso il prezioso nucleo di dipinti di Gino Rossi, acquisiti e conservati con grande passione dalla Fondazione Cariverona che con questa operazione conferma l’impegno nella promozione e nella valorizzazione del proprio patrimonio artistico.

Comunicato stampa (PDF)

Video reportage sulla mostra realizzato da Artribune

Altri aggiornamenti

Infermiere di famiglia: a Sedico 70 persone fragili assistite in sei mesi

Attraverso l’introduzione di questa nuova figura, il progetto del Comune di Sedico punta a fornire un’assistenza socio-sanitaria a 360 gradi in grado di mettere in rete e valorizzare le risorse del territorio

Non sono emergenza: una nuova luce sul disagio degli adolescenti

La campagna comunicativa racconta la condizione giovanile attraverso un fotoreportage, un documentario e un report statistico per promuovere una narrazione alternativa del fenomeno

Bando STeP: insieme per la crescita sostenibile dei territori

L’iniziativa mette a disposizione 2 milioni di euro per progetti in grado di attivare e coinvolgere la comunità nella risposta ai bisogni locali

Da lineare a circolare: l’educazione del bando Format per un nuovo modello economico

L’iniziativa mette a disposizione 1,5 milioni di euro per progetti di formazione ed empowerment in grado di creare buone pratiche di produzione o consumo

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per ricevere la newsletter di Fondazione Cariverona. Lasciando i tuoi dati rimarrai aggiornato sui nostri bandi, iniziative ed eventi !